Bmw M4 GT3 2021

La nuova “Racer” di casa BMW, la BMW M4 GT3 è stata parzialmente rivelata agli appassionati di corse prima del suo debutto completo nel corso dell’anno. L’M4 GT3 sostituirà l’attuale M8 GTE che è stata così controversa al suo ingresso negli eventi WEC a causa delle sue dimensioni pure, facendo impallidire altri piloti in pista.

Per questa nuova generazione di piloti, la BMW tornerà ai registri GT3, una classe in cui ha gareggiato per l’ultima volta con la M6 GT3.
Sospettiamo che le proporzioni più sensate dell’M4 impediranno che ciò accada di nuovo, ma non possiamo dire lo stesso per la sua griglia sovradimensionata, che senza dubbio verrà coinvolta nella sua stessa controversia quando vedremo i nuovi M3 e M4 entro la fine dell’anno.
Questo nuova “racer” BMW è stata sviluppata in parallelo con la versione da strada, un’auto della quale non solo dona il telaio e la piattaforma di base, ma anche il motore sei cilindri in linea S58 turbo. Sebbene le uscite finali debbano ancora essere confermate, dovranno aderire alle norme del motore GT3 appropriate, probabilmente corrispondenti alla potenza di 503 CV della vettura stradale.

Youtube

 

Mentre la costruzione di base della M4 GT3 condividerà molto con l’automobile da strada, l’auto da competizione sarà significativamente più ampia e più bassa, con una struttura di incidenza completamente approvata dalla FIA costruita all’interno dell’elegante nuova coupé, per non parlare del solito mix di gara componenti specifici intorno alla trasmissione, trasmissione e differenziale.

La BMW non gareggerà nemmeno con la nuova M4 GT3 in una competizione di un anno intero nel 2021, usando invece le gare selezionate in quella stagione come banco di prova mobile prima che la fabbrica e i team dei clienti lancino un assalto completo alle classi GT3 in tutto il mondo nel 2022.

Mentre è importante che i produttori stiano investendo in serie di corse di nuova tecnologia come la Formula E o la nuova WRC con ingresso ibrido, la continua partecipazione alle classi di corse tradizionali, in particolare per auto come queste con un legame così stretto per le loro compagne di strada stabili – è fondamentale come non mai per i marchi di prestazioni come la BMW M GmbH in quanto continuano a diversificarsi nella costante ricerca di quote di mercato redditizie.

 

 

Share This Post On
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: