Brabham BT62R

La famiglia BT62 di Brabham si allarga accogliendo un nuovo membro, la BT62R, che si affianca alle varianti Ultimate Track e Competition.

A differenza delle sue due sorelle, la versione distinta dal suffisso “R” beneficia dell’omologazione stradale, permettendole dunque di poter circolare in strada e rendendola dunque più appetibile rispetto alle altre due versioni che possono essere guidate solo in pista. La BT62R è disponibile sia con guida a destra che a sinistra, oltre che con livrea Signature Series o Celebration Series, quest’ultima in onore dei successi di Brabham in Formula 1.

Tra le caratteristiche principali della Brabham BT62R ci sono le marce del cambio a 6 rapporti regolabili per la guida in strada o in pista, un nuovo sistema di scarico che consente di ridurre la rumorosità percepita all’interno dell’abitacolo, il climatizzatore, il parabrezza riscaldabile, l’impianto audio (in optional), un nuovo splitter anteriore, un nuovo diffusore posteriore, sedili e pneumatici da vettura stradale.

Youtube

 

Se si sceglie la livrea Celebration Series, la supercar è arricchita da badge distintivi in oro a 18 carati, interni personalizzati con fibra di carbonio e un esclusivo Track Pack che include alcuni elementi specifici come alettone posteriore, splitter e diffusore.

“Il lancio della BT62R è un grande risultato per il team di Brabham Automotive. Tutto il design e l’ingegneria necessari per trasformare la BT62 nella stradale BT62R sono stati realizzati internamente dal nostro team di ingegneri, il che è una grande testimonianza del loro impegno e della loro competenza”, ha affermato Dan Marks, CEO di Brabham.

“Questo è uno step significativa per Brabham Automotive mentre proseguiamo verso il lancio della nostra prossima vettura, che sarà un’auto stradale completamente omologata. Sveleremo ulteriori dettagli su questo entusiasmante prossimo capitolo nei prossimi mesi. Per ora, i clienti possono avere un assaggio di com’è guidare una Brabham su strada con la BT62R”.

Sotto il cofano della Brabham BT62R c’è il motore V8 aspirato da 5.4 litri che eroga ben 710 CV di potenza e 667 Nm di coppia massima. Al propulsore, che è il V8 aspirato più potente attualmente su un’auto di serie, è abbinato il cambio sequenziale a 6 marce con rapporti che sono stati rivisti e ottimizzati per la guida stradale.

Tra gli accorgimenti per ottenere l’omologazione per circolare in strada, la BT62R dispone anche di sistema di chiusura centralizzato delle porte, fari e fanali a norma, specchietti retrovisori laterali e vari altri elementi, come il cruscotto digitale che integra il funzionamento di una telecamera posteriore che facilita le manovre in retromarcia. Le consegne della Brabham BT62R inizieranno già nelle prossime settimane.

 

 

Share This Post On
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: