Raimondo Ricci: Onore ad un grande talento e amico, campione TCT Italia 2017.

Raimondo Ricci

Abbiamo incontrato Raimondo nell’ormai lontano fine 2011 inizio 2012. Si era iscritto ad uno dei nostri corsi di guida su pista in modo molto umile sembrando un neofita nonostante aveva già maturato esperienze rallistiche nella sua amata Toscana. Ma questo all’epoca noi non lo sapevamo. Subito ci siamo accorti delle sue doti e del suo grande talento nonostante l’auto con  lui alla guida (una BMW M3) tendeva sempre ad andare di traverso. Si vedeva infatti dalla facilità e naturalezza con cui lo faceva che aveva una perfetta padronanza del mezzo. Nonostante questo si  mostrava un allievo umile voglioso e desideroso di imparare di tutto e di più nonché di divertirsi. Questo anche grazie al suo carattere solare, serio quando si tratta di corse e performance ma anche capace di assaporare e divertirsi trasmettendo passione e adrenalina alle persone che lo circondano. Un nostro piccolo merito è quello di avergli fatto scoprire il bello della guida pulita in pista, togliendogli un po’ di funambolismo della guida rally e appassionandolo ad un genere in cui oggi lo troviamo meritatamente campione.

Dal nostro incontro al fatto di diventare nostro istruttore il passo è stato breve. Dotato di una passione senza fine per i motori è sempre stato il migliore dei nostri istruttori, apprezzato dalla clientela per i suoi insegnamenti tecnici ma anche per la sua guida spericolata e divertente nei pacchetti taxi driver soprattutto dalle ragazze. Ci ricordiamo ancora quando a fine giornata dell’evento in pista mentre tutti eravamo stanchi e distrutti, lui ci veniva a chiedere se poteva  fare qualche giro in pista un po’ funambolico (cosa peraltro sempre  da noi concessa). E cosi partiva ed in pista si sentiva solo lo stridere delle gomme e il fumo che usciva da dietro la nostra M3. Alcune volte addirittura ritornava nel box dicendoci che gli avevamo concesso di sfogarsi troppo ma se lo meritava in quanto oltre a fare l’istruttore aiutava tutti, clienti, meccanici a montare gomme, a pulire vetri auto, insomma di tutto e di più spinto sempre dalla sua smisurata passione.

Oggi collabora ancora con noi occasionalmente e questo ci riempie di orgoglio in quanto oltre ad essere un grande talento e professionista del motorsport è anche e soprattutto un grande e prezioso amico.

Per quanto riguarda la sua splendida stagione nel TCR Italy, campione categoria TCT alla guida di una Peugeot 308 con il Team Autostar che dire che non hanno già detto i giornali. Solo che se lo merita e tutti noi speriamo sia solo l’inizio di una lunga carriera professionale!

Raimondo grazie del tuo prezioso apporto in tutti questi anni e sempre e comunque……gas !!!

Share This Post On
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: